Preparazione per un tour in moto in Irlanda

preparazione per un tour in moto

Se non hai mai guidato all'estero, ci sono molte domande che avrai in mente prima di scegliere la destinazione del tuo tour in moto e su come organizzare al meglio il tuo viaggio. In qualità di tour operator, ci vengono poste spesso molte domande che speriamo possano prepararti per il tuo tour in moto in Irlanda o altrove.

L'Irlanda come destinazione per i viaggi in moto

La destinazione del tuo tour in moto è normalmente il primo porto di scalo quando ti prepari per un tour all'estero. Le strade, i paesaggi e le persone dell'Irlanda sono solo alcuni dei motivi per cui andare in moto in Irlanda è un'opzione fantastica. Inoltre, secondo le statistiche europee, l'Irlanda ha la seconda statistica di guida più sicura dopo la Svezia, il che deve essere un motivo significativo per scegliere l'Irlanda. I conducenti sono cortesi con i motociclisti e accolti dalla gente del posto.

Per miglio quadrato, l'Irlanda ha un'enorme densità di strade quasi doppia rispetto alla media europea, con 20 km (13 miglia) per 1,000 abitanti. Ciò significa che ci sono una miriade di modi per andare da una destinazione all'altra. Puoi trovare percorsi più importanti per andare da una città all'altra, ma secondo noi questo vanifica lo scopo di guidare qui. Le strade sono state originariamente progettate per evitare ostruzioni geologiche, quindi invece di tunnel rettilinei o ponti alti, le strade si torcono e girano con grazia attorno a viste panoramiche. Il piacere di un motociclista!  

Inoltre, Lonely Planet, la principale compagnia di guide di viaggio al mondo, ha incluso due strade irlandesi nella loro top 50 "Epic Drives of the World". Il Wild Atlantic Way, e la Causeway Coastal Route, sono state entrambe incluse in questo acclamato elenco e, una volta visitate, ne capirai il motivo.

Molti motociclisti vengono qui per l'equitazione, ma se ne vanno pieni di ricordi di aver incontrato persone sinceramente accoglienti e amichevoli. In irlandese, la traduzione di Welcome è "Cead Mile Failte” – che letteralmente si traduce in “Centomila benvenuti!”

Il periodo migliore dell'anno per visitare l'Irlanda

Organizzare il tuo tour in moto in base al tempo in Irlanda ti terrà occupato per un po' di tempo! La stagione di equitazione in Irlanda è in genere da marzo a ottobre e molti pedalano tutto l'anno. Tuttavia, i mesi preferiti vanno da aprile a settembre, con giugno che è il più intenso. Vedi il nostro articolo completo e dettagliato su cosa aspettarsi dal clima irlandese.

Cavalcare in Irlanda

Strade irlandesi

Le strade irlandesi possono essere impegnative e meritano la tua massima attenzione. L'errore più grande che vediamo è che i motociclisti guardano la mappa e pensano che l'Irlanda sia piccola e che possano girare l'intera isola in una settimana. 

È possibile, ma le distanze possono essere fuorvianti e molti dei luoghi più interessanti si trovano su rotte costiere, che prenderanno un percorso più circolare. Ad esempio, una giornata di guida di 400 km (250 miglia) sarà faticosa quanto tre volte quella distanza sulle autostrade. Le strade richiedono la tua attenzione e sono molto piacevoli da guidare, ma dimentica il cruise control.

Alcune delle parti più panoramiche dell'Irlanda richiedono di guidare su strade molto piccole, che sono perfettamente sicure da guidare, ma richiedono solo di rallentare e concentrarsi.

Formazione stradale per gruppi

Ogni volta che guidi in gruppo in Irlanda, ti consigliamo di guidare in fila indiana con molta distanza tra ogni bici. Le strade irlandesi sono curve e molte strade non consentono la visibilità dietro gli angoli a causa delle siepi lungo la strada. Il corretto posizionamento su strada è importante per la massima sicurezza e divertimento di guida. Ciò significa che usiamo raramente la formazione in formazione, tranne quando attraversiamo città e villaggi.

Cavalcando sul lato sinistro della strada 

In Irlanda e nel Regno Unito guidiamo sul lato sinistro della strada. A differenza delle auto, i comandi della bici sono esattamente gli stessi. Questo rende l'acclimatamento iniziale molto più semplice che in un'auto. 

Abbiamo raccolto alcuni suggerimenti da tenere in considerazione quando si guida sul lato sinistro della strada.

  • Durante il trasferimento dall'aeroporto alla nostra posizione, presta attenzione al tuo autista e al modo in cui guida. Questo avvierà il processo di acclimatamento.
  • Guarda a destra prima di entrare in un incrocio, infatti, guarda in entrambe le direzioni!
  • Presta particolare attenzione quando esci dai parcheggi e dalle stazioni di servizio dopo una sosta, poiché è in questo momento che potresti ritrovarti a ricadere nella tua normale routine.
  • Se hai un passeggero che viaggia con te, chiedigli di essere vigile e ricontrollare con te quando ti immetti in una strada. Devono essere il tuo secondo paio di occhi e il tuo copilota.
  • Se normalmente sei un pilota veloce, questo è un buon momento per rallentare e non effettuare sorpassi aggressivi.
  • Infine, le nostre biciclette sono dotate di segnaletica per ricordarti da che parte della strada guidare, per ogni evenienza!

La scelta della tua moto

Trovare la moto giusta per te

Una parte importante della preparazione per il tuo tour in moto è scegliere la bici giusta per te. Se non sei abituato a guidare una varietà di motociclette, questo potrebbe essere un po' impegnativo. In questo caso, un buon consiglio è andare dal tuo rivenditore locale e provare la bici che ti interessa guidare durante il tuo tour. 

Ricorda, le strade che percorrerai avranno un impatto sulla bici che dovresti guidare. Ad esempio, in Irlanda, una bicicletta più maneggevole e agile è preferibile a un incrociatore quando si guidano tornanti in campagna.

Scegliere il tour giusto per te

Tour contro affitti

Noleggiare una moto e vedere dove ti porta la strada è un modo per scoprire un paese. È facile trovare percorsi principali per andare da un luogo all'altro, ma probabilmente ti perderai i luoghi più interessanti da visitare. Spesso incontriamo motociclisti in visita su strade che non ci sogneremmo di percorrere. Oppure li troviamo in visita a città, che su una mappa potrebbero sembrare una destinazione sensata, ma in realtà c'è una destinazione più affascinante a soli 10 miglia di distanza.

I nostri tour sono appositamente progettati, ben studiati (e testati!). Lo facciamo in modo che tu possa assistere alle migliori strade ciclabili nelle parti più remote dell'Irlanda. Vedrai l'Irlanda come dovrebbe essere vista, lontano dal traffico pendolare, dagli autobus turistici e dalla monotonia delle principali autostrade. Alla fine della giornata, arriverai in una città accogliente per goderti i ristoranti locali e i vivaci bar.

In genere evitiamo le città, perché è meglio esplorarle a piedi. Infatti, se partecipi a uno dei nostri tour e vuoi visitare la città di Dublino (altamente consigliato), ti consigliamo vivamente di arrivare prima e di prenotare un hotel nel centro della città. Avrai bisogno di un giorno o due per esplorare Dublino e, a quel punto, ti sarai acclimatato al fuso orario e sarai pronto per il tuo tour in moto.

Visite guidate o autoguidate

Un'altra parte della preparazione per un tour in moto è la scelta tra tour guidati o autoguidati. Chiedilo a te stesso; preferisci guidare con le persone o da solo? Viaggi con un gruppo di tuoi amici o vorresti farne di nuovi?

Visite guidate

Le visite guidate sono un viaggio socievole e probabilmente sono più familiari alle persone. Sceglierai da un calendario di date prestabilite e viaggerai con una guida e ovunque da 6 a 12 partecipanti. 

At Lemonrock Bike Tours, mentre guidiamo ogni gruppo del tour, non insistiamo sul fatto che i cavalieri vadano in processione. Comprendiamo che ad alcuni ciclisti piace prendersi più tempo per fermarsi rispetto ad altri e che ognuno ha il proprio ritmo con cui si sente a proprio agio. Per questo motivo, ogni bici è dotata di un road book dettagliato e di un percorso GPS sul navigatore satellitare, che consente di seguire il percorso a proprio piacimento. Puoi incontrarti con il gruppo lungo la strada per il pranzo e, naturalmente, alla fine della giornata nel tuo hotel.

Tour autoguidati

Il tour autoguidato ti offre la flessibilità di scegliere la tua data di inizio, di guidare da solo o di portare un gruppo di amici con te. Ancora una volta, i percorsi sono attentamente pianificati e preprogrammati nel tuo navigatore satellitare e road book. Osserverai il meglio della bicicletta ogni giorno, completamente senza stress. In qualità di tour operator, forniremo anche consigli per soste bike-friendly lungo il percorso. Per esempio; coffee stop, punti di interesse e ristoranti per pranzo e cena.

Preferenze di alloggio

Un'altra considerazione importante quando ci si prepara per un tour in moto è decidere la frequenza con cui si cambia alloggio. Ad esempio, vuoi viaggiare verso una nuova destinazione ogni giorno? O costruire in due notti in varie destinazioni?

Spesso un mix di entrambi è il piano migliore, ma scopriamo che entro il quarto giorno la maggior parte dei visitatori è pronta a prendersi una pausa. Tuttavia, prolunga la durata del viaggio se vuoi vedere tutti i luoghi che ti consigliamo di visitare. Ma come attestano i nostri clienti, prendersi dei giorni di riposo si aggiunge al divertimento generale della vacanza.

Viaggiare da soli o con un passeggero ti dà la possibilità di soggiornare in alcune delle pensioni più piccole. Per i gruppi, scegliamo principalmente hotel che possono soddisfare più comodamente le preferenze del gruppo. L'Irlanda è benedetta da un'enorme varietà di hotel, molti dei quali sono a conduzione familiare con una lunga tradizione. Stiamo lontani dagli hotel delle catene così non ti senti in viaggio d'affari!

Fare le valigie per il tuo tour in moto

Tutte le nostre bici sono attrezzate per il touring con borse laterali con fodere sfoderabili e bauletto. Puoi lasciare l'eventuale bagaglio in eccesso presso la nostra sede al tuo arrivo, in modo da non dover portare con te tutti i tuoi effetti personali.

Conosciamo sempre i motociclisti esperti quando arrivano, con un piccolo zaino. Altri portano così tanta attrezzatura che avrebbero bisogno di un carro attrezzi per imballare tutto. Ecco i nostri due centesimi sull'argomento.

Elettronica

Un errore comune, a nostro avviso, è quello di imballare troppi gadget elettronici. Droni, Go Pro, laptop per l'editing dei video, (sì, davvero!). Ecco il punto: sei in vacanza. Centinaia di persone hanno già documentato il viaggio su YouTube e altrove. Quindi provare a catturare digitalmente ogni momento significa che probabilmente ti perderai alcune delle migliori esperienze. Come chiacchierare con un contadino locale mentre osservi una vista panoramica! 

Porta con tutti i mezzi la tua macchina fotografica. Ma assicurati di non portare così tanta magia da finire per stressarti ogni giorno per ricaricarti e chiederti perché qualcosa non si collega all'altro.

Abbigliamento

Se ti stai preparando per un tour in moto più lungo, l'abbigliamento diventa una domanda. Come fai le valigie per ogni giorno? Alcuni motociclisti portano semplicemente vecchie magliette e le scaricano quando hanno finito (non è l'approccio più sostenibile!). Altri portano strati di base con un tessuto poli che può essere lavato sotto la doccia e asciugato entro la mattina seguente. Non dimenticare che puoi sempre fermarti in qualsiasi città principale e rinnovare qualsiasi articolo che potresti aver dimenticato. 

Non usiamo normalmente giubbotti riscaldati quando guidiamo in Irlanda. Quindi, a meno che tu non sia una persona particolarmente a sangue freddo, te la caverai bene con una giacca e pantaloni in tessuto. La maggior parte delle biciclette ha manopole riscaldate e alcuni sedili riscaldati, che normalmente sono più che sufficienti per farti stare comodo durante il viaggio. Le giacche di pelle non sono l'ideale in Irlanda. Puoi aspettarti di incontrare una doccia a pioggia e una giacca in tessuto impermeabile è più versatile in questa situazione.

Caschi

I caschi sono obbligatori in Irlanda. Tecnicamente, anche il tuo casco dovrebbe essere approvato europeo. Nella nostra esperienza, non abbiamo mai chiesto a un pilota se il casco provenisse o meno dall'Europa. Se porti il ​​tuo, assicurati che sia valutato correttamente nel tuo paese e non sia una sorta di casco di novità. Puoi leggere un articolo interessante sulle valutazioni di sicurezza del casco qui: https://www.revzilla.com/common-tread/helmet-safety-ratings-101.

Noleggio attrezzatura

La maggior parte dei tour operator, come noi, avrà una gamma di abbigliamento in tessuto e caschi di varie taglie da noleggiare. Fateci sapere in anticipo se avete una vestibilità particolarmente grande o piccola, così possiamo essere sicuri di avere in stock la taglia giusta.

Gli stivali sono disponibili anche per il noleggio, ma se sei in viaggio più lungo, è consigliabile portarli da casa. Trascorrerai molte ore con loro e niente è paragonabile al comfort dei tuoi stivali "run in"!

Aspetti pratici

Assicurazione di viaggio

Anche se non possiamo raccomandare alcuna compagnia specifica, ti consigliamo di stipulare un'assicurazione di viaggio per il tuo viaggio in moto. Le nostre biciclette includono l'assicurazione, ma questa non copre la tua salute personale in caso di malattia o incidente.  

Ci sono alcuni buoni servizi online che cercheranno il mercato assicurativo per te. Se vieni dagli Stati Uniti o dal Canada, puoi provare questo servizio Citazioni sull'assicurazione di viaggio: confronta tutti i principali fornitori

Documentazione e visti

Se viaggi in Irlanda, devi portare con te la patente della moto. I nostri assicuratori richiedono ai motociclisti di avere licenze specifiche da un elenco limitato di paesi. Puoi trovare questo elenco sul nostro sito web. (Vedi Sezione 2 Termini e condizioni). Se il tuo paese non è in questo elenco e speri di viaggiare in Irlanda con noi, ti preghiamo di contattarci poiché possono essere fatte eccezioni. 

Alcuni visitatori richiederanno un visto di viaggio e tutti richiederanno passaporti. Se vieni da un paese dell'UE, Regno Unito, USA o Canada, non avrai bisogno di un visto per una visita turistica fino a 90 giorni. Puoi verificare se hai bisogno di un visto sul sito web del governo irlandese:- http://www.inis.gov.ie/en/INIS/Pages/check-irish-visa

Preparati per il tour in moto di una vita!

Così il gioco è fatto! Sarai la persona più preparata che abbia mai partecipato a un tour in moto in Irlanda. Tutto quello che devi fare ora è goderti lo splendido paesaggio, le strade, la bicicletta e la gente in Irlanda. Qualunque sia il tempo, siamo sicuri che sarà il viaggio di una vita.

I commenti sono chiusi.